Una guinguette, cos ‘è? È un misto tra un bar effimero e il tradizionale ballo a palchetto che animava in passato le campagne italiane nei giorni di festa. La guinguette sprigiona però un suo carattere tipicamente francese: è festa nella sua declinazione più bucolica e più poetica, è il Déjeuner sur l’Herbe di Manet, è La guinguette di Van Gogh, è il Déjeuner des Canotiers di Renoir. Il gotha della pittura bohémien adorava le guinguette sulla Marna, e quelle dei quartieri dove il cuore di Parigi batteva già contro gli alberi e la natura in un ritmo da innamorato, da Ménilmontant a Belleville. Gli impressionisti le frequentavano e le immortalavano in quadri destinati a divenire icone della cultura d’oltralpe.

Questo week-end, LaJoieDesFleurs.fr farà rivivere lo spirito guinguette sulle rive della Senna di Parigi e celebrerà il feeling storico tra questa istituzione della cultura popolare francese e la natura. Sul Quai des Celestins, la poesia avrà il suo quartier generale. In una manciata di ore gettate come polvere magica, si rivelerà un universo incantato: atelier per imparare a realizzare corone di fiori, corsi di cucina coi fiori e persino una sessione di flower yoga! I fiori saranno protagonisti in tutte le declinazioni possibili, l’evento è gratuito e aperto ad ogni tipo di pubblico, senza dubbio una delle occasioni più originali per un momento off durante il week end delle « Journées du Patrimoine » che potrete trascorrere visitando tutti i monumenti aperti al pubblico in via eccezionale, proprio questo week end.

Guinguette floral 1, Quai des Celestins: Métro Ligne 7 Sully-Morland – Bus 67/86/87 Sully-Morland – Velib’ Station 4005.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here